Airbnb è tra i migliori canali internazionali di vendita di case vacanza, quindi probabilmente sei già presente sulla piattaforma, ma come puoi migliorare il tuo tasso di prenotazione Airbnb? Quali sono le azioni che puoi intraprendere e a cui dovresti prestare attenzione per ottenere più prenotazioni su Airbnb? Questo articolo risponderà alle tue domande.

Airbnb ha rivelato quali siano alcuni dei fattori che contribuiscono a determinare come gli annunci vengono visualizzati nei risultati di ricerca, aumentando così la visibilità e il tasso di prenotazione. Alcuni fattori sono legati al comportamento del potenziale ospite o all’ubicazione della proprietà in affitto, ma altri sono direttamente collegati agli sforzi dell’ospite. Quindi, come proprietario o gestore di una struttura, cosa puoi fare per migliorare attivamente il tuo tasso di prenotazione Airbnb?

1. Assicurati che il tuo profilo e i tuoi annunci Airbnb siano completi e aggiornati regolarmente.

Potrebbe sembrare ovvio, ma avere un annuncio completo consentirà agli ospiti di trovare la tua proprietà con molta più facilità. Creare un titolo e una descrizione efficaci è fondamentale, così come elencare tutti i servizi e le comodità della tua casa vacanza. L’algoritmo tiene conto di tutte le informazioni sul tuo profilo, quindi un elenco completo migliorerà il tuo posizionamento sul sito di affitti. Inoltre, un profilo completo ti farà sembrare più affidabile e legittimo, invitando i potenziali ospiti a prenotare la tua casa vacanza. Allo stesso tempo, sarà più facile per i tuoi potenziali ospiti trovare te e la tua casa vacanza se hai utilizzato le parole chiave e i servizi che stanno cercando. Ricorda inoltre di mantenere l’elenco regolarmente aggiornato.

calendario airbnb aggiornato

2. Tieni aggiornati i tuoi calendari.

Parte del mantenere aggiornato il tuo annuncio Airbnb è mantenere aggiornati i tuoi calendari. Assicurarsi che i tuoi calendari siano aggiornati è fondamentale per ottenere prenotazioni e migliorare il tuo tasso di prenotazione su Airbnb. Se il tuo calendario non è aggiornato, potresti perdere prenotazioni poiché l’annuncio della tua casa vacanza potrebbe non essere visualizzato da potenziali ospiti per le date in cui è disponibile. Inoltre, aggiornare regolarmente il tuo calendario mostrerà all’algoritmo di Airbnb che sei attivo sul canale di vendita.

Inoltre, mantenere aggiornati i calendari è essenziale quando pubblichi annunci su diversi siti di affitto. Se non mantieni aggiornata la disponibilità, rischi di ricevere doppie prenotazioni per la stessa proprietà in affitto. Questo, a sua volta, ti porterà a dover cancellare una delle prenotazioni e potrebbe avere un impatto negativo su Airbnb poiché la piattaforma dissuade gli host a cancellare le prenotazioni. Se non vuoi sincronizzare manualmente tutti i tuoi calendari, un’ottima soluzione è Calendar Sync, un metodo digitale per assicurarti automaticamente che tutti i tuoi calendari corrispondano tra loro. Leggi di più su come sincronizzare i tuoi calendari per evitare doppie prenotazioni.

3. Mostra foto professionali.

Poiché un’immagine vale più di mille parole, con l’aiuto di immagini stimolanti puoi mostrare ai tuoi potenziali ospiti cosa rende speciale e distintivo la tua casa vacanza. La fotografia gioca un ruolo davvero importante nella decisione di prenotare una casa vacanza. Secondo Airbnb, il 60% delle visualizzazioni di un annuncio inizia con un ospite che fa clic su una foto e oltre il 40% delle volte in cui un ospite sceglie di non prenotare un annuncio, l’ultima cosa su cui ha fatto clic è stata una foto. Tutto ciò significa che puoi aspettarti che un annuncio funzioni notevolmente meglio quando presenta foto professionali di alta qualità.

Immagini straordinarie consentono ai tuoi potenziali ospiti di immaginarsi mentre soggiornano nella tua casa per le vacanze e ti aiutano a ispirarli a prenotare un soggiorno. Allo stesso tempo, è una buona cosa aggiungere didascalie convincenti che aiutino a stabilire le aspettative. Attraverso didascalie ben realizzate, puoi descrivere ciò che gli ospiti non possono vedere da soli e completare la storia delle immagini. Ecco 7 consigli per scattare splendide foto della tua casa vacanza.

migliorare il tasso di prenotazione di airbnb attraverso la fotografia

4. Fissa un prezzo competitivo.

Il prezzo è uno dei principali fattori decisionali quando gli ospiti confrontano gli annunci, quindi è molto importante impostare tariffe competitive nel tuo mercato. L’impostazione di una buona strategia di prezzo ti consente di ottenere più prenotazioni e, di conseguenza, di migliorare il tasso di prenotazione di Airbnb. Il prezzo della tua casa vacanza dovrebbe essere adeguato a seconda di fattori come la domanda, la concorrenza e la stagionalità.

La tariffa a notte per la tua casa vacanza non dovrebbe essere un prezzo fisso tutto l’anno, ma dovrebbe invece rispondere ai cambiamenti della domanda e delle tariffe della concorrenza ed essere adeguata di conseguenza per rimanere competitivo nel tuo mercato. Impostare tariffe stagionali per rispondere alla domanda delle diverse stagioni è un ottimo modo per ottimizzare la tua occupazione e le tue entrate e migliorare il tasso di prenotazione su Airbnb. Puoi anche testare le offerte o impostare uno sconto settimanale per le prenotazioni di un’intera settimana per attirare potenziali ospiti nel tuo annuncio.

5. Prenditi cura delle tue recensioni.

I potenziali ospiti si fidano dell’opinione dei loro coetanei. Questo è il motivo per cui le recensioni sono un altro influente fattore. Offrire un’esperienza straordinaria agli ospiti e curare le tue recensioni ti aiuterà a migliorare il tuo tasso di prenotazione su Airbnb. I potenziali ospiti avranno maggiori probabilità di trasformarsi in ospiti quando la tua casa vacanza può vantare recensioni positive. Allo stesso tempo, più recensioni a cinque stelle ottieni, più alto sarà il ranking del tuo annuncio nei risultati di ricerca, consentendoti di essere trovato da un pubblico più ampio. E se dovessi ricevere una recensione negativa, allora è bene essere preparati a rispondere all’ospite in modo professionale ma amichevole.

6. Rispondi prontamente agli ospiti.

Altri due fattori che influiscono sul modo in cui gli annunci di case vacanza vengono visualizzati nei risultati di ricerca, e quindi hanno un effetto sulle prenotazioni e sul tasso di prenotazione, sono il tasso di risposta e il tempo di risposta ai messaggi diretti dei tuoi ospiti. Rispondere alle richieste dei tuoi ospiti e dei potenziali ospiti dimostrerà che sei un proprietario o un gestore legittimo, affidabile e impegnato e incoraggerà i potenziali ospiti a prenotare con te. Allo stesso tempo, rispondere alle richieste entro 24 ore può migliorare il tuo posizionamento nei risultati di ricerca e aumentare le tue possibilità di prenotazione. Se il motivo del tuo basso tasso di risposta è che ti devi destreggiare tra molti account di siti di affitto diversi, un messenger universale potrebbe essere la soluzione.

rispondere agli ospiti prenotazioni

7. Sii flessibile per quanto riguarda il soggiorno minimo e massimo.

Poiché Airbnb è un canale di vendita per soggiorni sia a breve che a più lungo termine, più sei flessibile con la durata del soggiorno, maggiori sono le possibilità che il tuo annuncio venga trovato e che gli ospiti prenotino con te. Riducendo il soggiorno minimo e aumentando quello massimo potrai presentarti in un numero maggiore di ricerche e non perderai opportunità di prenotazione.

8. Sii flessibile nelle politiche di cancellazione.

Soprattutto a seguito della pandemia di Covid-19, la flessibilità è diventata fondamentale. Le persone cercano la flessibilità di poter cancellare una prenotazione in caso di necessità. I dati dicono che gli ospiti tendono a scegliere annunci con politiche di cancellazione flessibili poiché offrono loro una rete di sicurezza in caso di circostanze impreviste. Con politiche di cancellazione flessibili, le prenotazioni e l’occupazione tenderanno ad aumentare. Puoi leggere di più sulle politiche di cancellazione di Airbnb in questo articolo.

9. Evita di cancellare le prenotazioni.

A volte è necessario cancellare una prenotazione, tuttavia dovresti evitare di farlo il più possibile. Annullare una prenotazione sarà un inconveniente per l’ospite, sconvolgerà i suoi piani e ridurrà l’esperienza dell’ospite su Airbnb. Pertanto, Airbnb incoraggia gli host a evitare di cancellare le prenotazioni a meno che non sia assolutamente necessario. Tutto ciò significa che mantenere basso il tasso di cancellazione ti aiuterà a posizionarti meglio su Airbnb, ottenere più visibilità e ottenere più prenotazioni.

Riepilogo

Questi sono gli elementi principali che dovresti tenere a mente se stai cercando di ottenere più prenotazioni su Airbnb e migliorare il tuo tasso di prenotazione. È molto a cui prestare attenzione, ma tutti i tuoi sforzi saranno ricompensati. Se hai più di un annuncio o sei su diversi canali di vendita, ci sono soluzioni che ti semplificheranno il lavoro. Soluzioni digitali come Property Management Systems e Channel Manager ti aiuteranno a ottenere una gestione di prim’ordine delle tue proprietà in affitto a breve termine. Con Your.Rentals, sarai in grado di gestire tutti i tuoi annunci in un unico posto con un solo account, avere i tuoi calendari continuamente sincronizzati e non perdere mai più un messaggio grazie al messenger universale! Maggiori informazioni sulle funzionalità di Your.Rentals.

Come scegliere i migliori siti web di case vacanze in affitto?

Non sei sicuro di quali canali siano adatti a te? Se sei curioso di sapere quali canali si adatterebbero meglio alle tue proprietà, puoi rispondere al nostro rapido quiz.