Ogni proprietario o gestore di case vacanza dovrebbe avere una checklist pratica e completa per la pulizia. Sapevi, infatti, che la pulizia di una casa vacanza è uno degli aspetti più importanti di un’attività di affitto vacanze ben recensita? E che la mancanza di una pulizia accurata è spesso motivo di lamentela da parte degli ospiti insoddisfatti?

Una buona routine di pulizia ti eviterà di mancare angoli, semplificherà i tuoi processi e accelererà il tuo carico di lavoro. Se non hai l’opportunità o non hai tempo di pulire la proprietà da solo, una buona opzione potrebbe essere quella di assumere un’impresa di pulizie locale. Si occuperanno delle pulizie in modo professionale e ti lasceranno alle tue responsabilità gestionali!

Soprattutto in tempi di pandemia di Covid-19, la routine di pulizia è diventata più importante che mai. Le aspettative degli ospiti riguardo alla pulizia e all’igiene sono aumentate in modo significativo, diventando considerazioni preminenti nella scelta della loro sistemazione. Leggi di più sulle linee guida per la pulizia degli affitti per le vacanze durante il Covid-19.

Abbiamo compilato un elenco per la pulizia delle vostre case vacanza. Sei più che benvenuto nell’usare questa checklist, ovviamente adattandola alle esigenze della tua casa vacanza.

Checklist di pulizia gratuita per le tue case vacanza!

Soggiorno

      • Spolvera tutte le superfici, inclusi tavolini da caffè, televisori e scaffali, ventilatori a soffitto, cornici o altri elettrodomestici.
      • Pulisci gli interruttori della luce, le sedie e il divano.
      • Spazza e lava e/o aspira i pavimenti, anche dietro i divani e le poltrone. Dovrebbe essere fatto anche nel resto delle stanze.
      • Pulisci le finestre.
      • Organizza i cuscini, le riviste, le cornici e altri oggetti decorativi.
      • Se applicabile, pulisci i ventilatori

Cucina

      • Pulisci e igienizza tutte le superfici, inclusi piani di lavoro, tavoli, armadietti, ecc.
      • Pulisci e igienizza l’interno e l’esterno di tutti gli elettrodomestici, compresi tostapane, macchina del caffè, forno, microonde, ecc.
      • Rimuovi tutto il cibo rimasto nel frigorifero per evitare cattivi odori e disinfettare il frigorifero.
      • Controlla il congelatore per il cibo e, se necessario, scongelalo.
      • Rimuovi la spazzatura e pulisci e disinfetta il cestino.
      • Spazza e pulisci i pavimenti.

Camere da letto

      • Lava regolarmente coperte, cuscini e piumoni.
      • Cambia e lava la biancheria da letto. Fai il letto.
      • Spolvera tutte le superfici, compresi mobili, cassetti, scaffali e oggetti decorativi.
      • Passa l’aspirapolvere e lava i pavimenti, anche sotto il letto e altri mobili.
      • Lava/lava a secco le tende quando necessario.
      • Pulisci finestre e specchi.
      • Pulisci gli interruttori della luce, le porte e qualsiasi altro mobile.

Bagni

      • Pulisci i lavandini. Pulisci i rubinetti.
      • Pulisci la doccia e/o il bagno. Pulisci la doccia e i rubinetti.
      • Pulisci e igienizza il wc, compreso il coperchio, il sedile, la tazza e il serbatoio.
      • Lava e igienizza lo scopino del wc.
      • Pulisci e lucida gli specchi.
      • Lava e cambia gli asciugamani.
      • Rifornisci la carta igienica ed eventuali articoli da toeletta gratuiti
      • Spolvera e pulisci cassetti, armadietti e scaffali.
      • Rimuovi la spazzatura. Pulisci e igienizza il cestino.
      • Passa l’aspirapolvere sui pavimenti e sui tappeti. Pulisci i pavimenti.
      • Controlla regolarmente che non ci sia muffa nel bagno.

Esterni (se applicabile)

      • Pulisci i mobili della terrazza, comprese sedie, tavoli e barbecue.
      • Spazza/pulisci il patio, gli ingressi e il vialetto.
      • Assicurati che l’erba sia stata tagliata. Rimuovi foglie e rami dal prato.
      • Verifica che tutte le lampade da esterno funzionino correttamente e puliscile.
      • Pulisci la piscina e controlla che funzioni correttamente.
      • Controlla se ci sono piastrelle allentate o rotte. Aggiustale.
      • Pulisci la grondaia.
      • Pulisci il garage.

Pulizia semestrale o annuale

      • Lava a secco i tappeti e le tende ogni anno.
      • Verifica la presenza di scheggiature nella vernice e ritoccale.
      • Tratta i graffi sul pavimento, sui muri o sui mobili.
      • Pulisci dietro il frigorifero e la stufa.
      • Elimina le ragnatele da pareti, soffitti e angoli (ma controllale regolarmente).
      • Controllare che le pareti esterne siano ben mantenute (nessuna vernice scrostata).
      • Controlla l’esterno (se applicabile) per qualsiasi cosa che potrebbe richiedere una pulizia profonda o un ritocco.
prodotti per la pulizia di case vacanze

Per quanto riguarda i prodotti per la pulizia?

Proprietari o gestori di case vacanze dovrebbero lasciare alcuni prodotti essenziali per la pulizia all’interno della loro proprietà affinché gli ospiti possano utilizzarli. Tra questi, dovresti tenere un aspirapolvere, un mocio, dei panni per la pulizia e detergenti multiuso. In questo modo, gli ospiti potranno pulire ogni volta che lo ritengono necessario. Ciò è particolarmente importante se hai ospiti che soggiornano per periodi di tempo più lunghi o gruppi più grandi di persone, nel qual caso potrebbero voler avere un facile accesso ai prodotti per la pulizia. Se pulisci la casa delle vacanze da solo, potresti voler mantenere una gamma più ampia di prodotti per la pulizia rispetto agli elementi essenziali, mentre se ti affidi ad addetti alle pulizie professionisti, avranno tutti i prodotti di cui hanno bisogno.

Dovrei addebitare una tassa di pulizia per la casa vacanza?

Una tassa di pulizia è un costo aggiuntivo aggiunto al costo totale della prenotazione che copre il costo della pulizia dopo la partenza dell’ospite e per preparare la casa vacanza per l’ospite successivo. Questa tassa di pulizia dovrebbe coprire tutte le pulizie di base, il rifornimento di provviste e l’uso dei prodotti per la pulizia. Spetta al proprietario o al gestore decidere se vogliono addebitare una tassa di pulizia ai propri ospiti, anche se la maggior parte degli host lo fa poiché evita loro di dover assorbire i costi di pulizia. Potresti decidere di includere le spese di pulizia nel costo della prenotazione (in tal caso, potrebbe significare tariffe notturne più elevate), di renderlo obbligatorio con una tassa di pulizia o di lasciarlo facoltativo.

Le spese di pulizia devono essere adeguate alla durata del soggiorno, altrimenti spese di pulizia elevate per un soggiorno di una o due notti potrebbero scoraggiare le prenotazioni per soggiorni di breve durata. Con gli ospiti a lungo termine, dovresti essere specifico su quali lavori sono inclusi nella quota di pulizia e con quale frequenza, se prevedi di fare una pulizia a metà soggiorno e, in tal caso, parlare con i tuoi ospiti per trovare un giorno che sia adatto a loro.

Conclusione

Sia che tu decida di pulire la tua casa per le vacanze da solo o di affidare a professionisti delle pulizie, assicurati di adattare la lista di controllo per la pulizia alle dimensioni e ai requisiti della tua casa vacanza. Una casa vacanza pulita e ben tenuta ti aiuterà a mantenere gli ospiti soddisfatti, più propensi a lasciarti recensioni fantastiche e a consigliare la tua casa vacanza ad amici e parenti!

Checklist di pulizia gratuita per le tue case vacanza!