Nel nostro ultimo webinar congiunto del 2023 con Booking.com abbiamo parlato di come ottenere più prenotazioni di affitti a breve termine nell’anno a venire. Per la maggior parte dei partecipanti, il 2023 è stato un buon anno. Il 37% lo ritiene migliore del precedente, il 47% uguale e solo il 16% peggiore. Ma come possono i proprietari di case vacanza migliorare ulteriormente le prestazioni per ottenere un risultato ancora migliore nel 2024? Vediamo alcuni punti chiave supportati dalle analisi di Booking.com.

Aree di ottimizzazione degli annunci di case vacanza

Ci sono quattro aree principali di ottimizzazione per la vostra casa vacanza:

  • Disponibilità
  • Foto di qualità
  • Tariffe e politiche di cancellazione
  • Classifica e visibilità di ricerca

Investendo il vostro tempo e il vostro impegno in queste aree, creerete una solida base per la vostra attività di noleggio a breve termine.

Disponibilità

Avete il potere di decidere dove e come utilizzare le vostre risorse. Vi incoraggiamo ad ampliare il numero di canali di distribuzione e a massimizzare la vostra visibilità, raggiungendo così una base di clienti più ampia.

Per quanto riguarda le impostazioni dei singoli annunci, cercate di utilizzare una serie di pratiche di successo:

  • Inserirsi in molte agenzie di viaggio online (OTA) o canali di vendita
  • Aprire il calendario per i prossimi 16 mesi
  • Rimuovere le restrizioni per i soggiorni brevi
  • Abilitare i soggiorni lunghi per oltre 30 giorni
  • Essere disponibili nelle date più richieste

Sfruttare il maggior numero possibile di OTA

Invece di limitarvi a uno o due canali, considerate di esplorarne il maggior numero possibile. È affascinante osservare che negli ultimi 15 anni, in particolare intorno al 2010, le prenotazioni OTA rappresentavano circa il 20% o anche meno del mercato globale delle prenotazioni.

Attualmente, il tasso di occupazione supera spesso il 70% e talvolta raggiunge l’80%. Di conseguenza, è indispensabile integrare i canali OTA nella vostra strategia globale.

Consentire soggiorni prolungati

Per migliorare la vostra esperienza, Booking.com offre ora una disponibilità estesa per soggiorni sia brevi che lunghi. Ciò significa che avrete la flessibilità di prenotare per più di 30 notti.

max nights

Rimanete larghi con il vostro soggiorno minimo/massimo nelle impostazioni del vostro annuncio

Rimuovere la restrizione per i soggiorni brevi

Evitate di imporre lunghi requisiti di soggiorno minimo. Rimanendo flessibili e prestando attenzione alle date ad alta richiesta, potrete accogliere un maggior numero di ospiti.

Dopo la pandemia, si è assistito a una significativa riduzione della finestra di prenotazione, ovvero il numero di giorni prima del check-in in cui le persone prenotano.

A seconda della stagione, della posizione e della domanda, è relativamente più facile riempire le notti vuote senza regole di prenotazione rigide.

Considerate un prezzo base in linea con il mercato. Pianificate sconti e fornite informazioni rilevanti sulla vostra struttura per offrire ai clienti chiarezza e incoraggiare le prenotazioni.

Foto di qualità

È possibile scattare tutte le foto con lo smartphone. Anche se per ora sono sufficienti, assicuratevi che la risoluzione sia ottimale e seguite il nostro grande articolo su come scattare foto clickbait di case vacanza.

Per catturare lo scatto perfetto, in genere si consiglia di esplorare varie angolazioni, sfruttare l’illuminazione naturale e incorporare elementi attraenti come fiori o cieli limpidi.

fiore e dipinto sulla foto dell'annuncio airbnb

Il potere d’influenza di un singolo fiore o di un dipinto vivace

Applicazione gratuita per l’editing di foto per i vostri annunci a breve termine

Your.Rentals ha una buona notizia per chi vuole sperimentare le tecniche di miglioramento delle foto a costo zero.

Con l’assistenza del responsabile del successo dei clienti di Your.Rentals, è possibile utilizzare gratuitamente l’applicazione fotografica mobile Meero. Questa applicazione aiuta a catturare le foto della stanza con l’angolazione corretta e a migliorarle.

app per migliorare le foto di airbnb

Su You.Rentals potete accedere gratuitamente a un’applicazione per migliorare le foto degli immobili.

Anche se state scattando delle foto in una giornata con un cielo non proprio ideale, la tecnologia può intervenire per migliorare le vostre immagini senza bisogno di un fotografo professionista.

Questa è una pratica altamente raccomandata per gli host che cercano di migliorare il punteggio di qualità del loro annuncio sulla pagina della proprietà di Booking.com.

L’analisi di Your.Rentals rivela un impatto significativo sulle prenotazioni in base al punteggio di qualità. Un punteggio compreso tra 90 e 100 aumenta le prenotazioni di 1,8 volte rispetto a punteggi compresi tra 70 e 80. Questi risultati evidenziano l’impatto significativo del fotoritocco.

Un modo facile per avviare un’attività Airbnb

Your.Rentals è qui per assistervi nella creazione di grandi annunci di case vacanza su oltre 50 canali.

airbnb Growth team

Piani tariffari

Una tariffa che non è solo un prezzo su un annuncio. È una combinazione perfetta di prezzo, politiche di cancellazione (e relative opzioni), finestra di prenotazione e durata del soggiorno, che aiuta l’host a mostrare il prezzo giusto al momento giusto.

Impostando con cura i piani tariffari, è possibile:

  • aumentare il tasso di prenotazione,
  • ridurre al minimo le cancellazioni e
  • eliminare gli sconti dell’ultimo minuto dovuti alla mancanza di una pianificazione anticipata.

politiche di cancellazione gratuite

Su Booking.com esiste una politica di cancellazione che consente agli ospiti di cancellare entro un determinato periodo di tempo prima del check-in. Esistono diverse opzioni per la cancellazione gratuita, come ad esempio i tempi flessibili, che gli ospiti preferiscono in molti casi. La politica di cancellazione può anche essere parziale e non rimborsabile.

Gli ospiti possono cancellare la loro prenotazione fino a 7 o 6 giorni prima del giorno del check-in. Tuttavia, per l’opzione Super-Strict, la cancellazione è possibile solo fino a 30 giorni prima del check-in, con un rimborso parziale. Inoltre, esistono alcune altre opzioni che prevedono il pagamento di una parte della prenotazione in caso di cancellazione.

politiche di cancellazione su booking.com

Booking.com raccomanda opzioni di cancellazione flessibili, che sono la scelta preferita dal 73% dei viaggiatori. Queste opzioni avranno un impatto positivo diretto sulla conversione e contribuiranno a garantire un maggior numero di prenotazioni.

Se scegliamo di essere più flessibili, non significa che ci saranno più cancellazioni. I dati di Booking.com rivelano che l’offerta di politiche di cancellazione flessibili e gratuite porta a un aumento delle prenotazioni, con un impatto positivo sui tassi di conversione. Il tasso di cancellazione delle politiche di cancellazione con periodo di gratuità (FOC) rimane relativamente stabile indipendentemente dalla finestra di cancellazione – 6, 7 o 30 giorni.

Camere prenotate vs. cancellazioni

I dati interni di Your.Rentals confermano la notevole tendenza all’aumento delle prenotazioni non rimborsabili osservata negli ultimi due anni. Ciò indica che gli host hanno scoperto i vantaggi di offrire un mix di opzioni per accogliere i loro ospiti.

Piano tariffario ottimale da Booking.com

Booking.com propone una strategia su come utilizzare tutte queste politiche di cancellazione per ottenere il massimo rendimento. Gli host che impostano questi piani tariffari su Bookng.com ottengono il 5% o più di prenotazioni, l’11% di visibilità in più e il 9% in meno di cancellazioni.

È necessario combinare tre opzioni a seconda della finestra di prenotazione e del prezzo dell’inserzione:

  • 1-14 giorni – tariffa non rimborsabile con uno sconto
  • 15+ giorni – tariffa early-bird per potenziali viaggiatori che prenotano in anticipo
Impostazione del piano tariffario raccomandata da Booking.com

Fornendo queste tre opzioni per le vostre inserzioni, potete rivolgervi efficacemente a diversi clienti nelle varie fasi del loro viaggio.

All’interno di Your.Rentals è possibile impostare una combinazione di 3 diverse politiche di cancellazione. Per rivolgersi a un mercato più ampio, è vantaggioso offrire una politica di cancellazione gratuita a un prezzo leggermente più alto. In questo modo, gli ospiti possono scegliere un’opzione aggiuntiva se lo desiderano. Infine, c’è un’opzione non rimborsabile che non può essere rimborsata.

opzioni di cancellazione per i vostri affitti

Politiche di cancellazione predefinite nel costruttore di annunci Your.Rentals

Tariffe per soggiorni più lunghi

Dopo la pandemia, Booking.com ha notato un aumento dei clienti che risiedono all’estero per brevi periodi. Di conseguenza, la concorrenza è aumentata e sempre più strutture offrono prezzi competitivi per soddisfare questo particolare segmento di clientela.

Quindi, oltre al vostro piano tariffario di base, pensate se volete introdurre tariffe settimanali e mensili per questi particolari viaggiatori. Questa soluzione è particolarmente indicata per i periodi di bassa stagione, se la vostra struttura è esposta alla stagionalità.

L’utilizzo di piani tariffari per soggiorni più lunghi vi assicura un calendario riempito in anticipo, un flusso di entrate più costante e un carico di lavoro ridotto.

Esempio di strategia di piano tariffario

Abbiamo parlato di diversi piani tariffari in combinazione con le politiche di cancellazione. Ecco un esempio di come si possono creare più piani tariffari per massimizzare le prenotazioni.

In primo luogo, si stabilisce la tariffa standard con il prezzo base e la massima flessibilità che ci si può permettere, diciamo 7 giorni (politica di cancellazione gratuita di 7 giorni).

Poi, offrite la tariffa non rimborsabile, in cui gli ospiti possono godere di uno sconto del 10% in cambio del loro impegno. Si può arrivare anche al 15% se si punta sul flusso di cassa.

Come ulteriore passo, potete offrire uno sconto early-bird o uno sconto per soggiorni più lunghi con un adeguamento del prezzo del 15-20%.

Nome della tariffa

Prezzo

Politica di cancellazione

Tariffa standard

Prezzo normale

Cancellazione gratuita per 7 giorni

Non rimborsabile

10% sconto

Non rimborsabile

Promozione o restrizione

Tariffa early-bird

15% sconto

Più di 60 giorni prima

Tasso di permanenza più lungo

20% sconto

Più di 30 notti

Ranking e visibilità di ricerc

La classifica dinamica di Booking.com

Ogni viaggiatore ha le proprie aspettative e preferenze di ricerca. La piattaforma di Booking.com riceve oltre 28 milioni di annunci totali segnalati con combinazioni uniche di servizi e ambienti.

L’obiettivo di Booking.com è quello di creare una corrispondenza perfetta tra la richiesta del cliente e le proprietà più pertinenti. I parametri utilizzati per questa corrispondenza sono chiamati dati dinamici, da cui deriva il ranking dinamico.

Per un albergatore, questo significa che ogni struttura non è in competizione con le proprietà migliori della categoria, ma piuttosto con le migliori opzioni che soddisfano le esigenze di ogni singolo viaggiatore.

Impostazioni specifiche di Booking.com

Per un’efficace promozione multicanale degli affitti a breve termine, è necessario aggiornare regolarmente gli annunci con tutti i servizi disponibili. Come abbiamo detto, questo influisce sul posizionamento.

Ma ogni piattaforma ha le proprie impostazioni, il che può rendere la modifica di più strutture da un unico account un incubo.

Noi di Your.Rentals abbiamo introdotto un nuovo pulsante per Booking.com chiamato Gestisci impostazioni.

Questo pulsante consente di concentrarsi su aspetti fondamentali di Booking.com, ma che potrebbero non avere la stessa importanza per altri canali.

Fornendo informazioni aggiuntive, potete migliorare il posizionamento della vostra proprietà su Booking.com e puntare a tassi di conversione migliori.

gestire le impostazioni di booking.com

Le ottimizzazioni specifiche per i canali spesso si traducono anche in un miglioramento delle recensioni.

Raggiungere un punteggio desiderabile può essere impegnativo, ma stabilire in anticipo aspettative realistiche con contenuti di qualità può giovare molto al servizio e alle recensioni complessive dell’azienda. Inoltre, se avete creato i vostri annunci da 1 a 3 anni fa, è ora di rinfrescarli.

La concorrenza è in aumento: nel 2023 ci saranno 7 milioni di annunci su Booking.com che sono case. Molte aziende investono tempo nella creazione di annunci accattivanti. Vi consigliamo vivamente di dedicare del tempo anche alla regolazione delle impostazioni opzionali di Booking.com per ottenere risultati migliori.

Conoscere il mercato

Capite come funziona il processo di prenotazione degli ospiti e analizzate i vostri concorrenti diretti. Prendiamo ad esempio Booking.com, dove il viaggio inizia con una casella di ricerca. Da lì, gli ospiti selezionano le date, scelgono un Paese, specificano il numero di persone ed esplorano i risultati disponibili.

Una volta cliccato sul profilo dell’annuncio, il cliente può ottenere maggiori informazioni e tutti i dettagli.

Dalla prima foto all’ultima caratteristica menzionata nella descrizione, il vostro annuncio deve distinguersi dalla concorrenza.

Tariffe nazionali e tariffe mobili

Potete pensare a stagioni specifiche o a Paesi specifici da cui volete attirare i visitatori. Ad esempio, se volete attirare più clienti americani, potete avere una tariffa specifica che verrà visualizzata solo in quel Paese. Su Booking.com questa tariffa si chiama tariffa per Paese.

Molti albergatori professionisti su Booking.com utilizzano tariffe specifiche per i dispositivi mobili per offrire uno sconto a chi prenota dal proprio dispositivo mobile.

La navigazione da mobile rappresenta fino all’80% di tutte le ricerche e ha un tasso di abbandono inferiore. Le persone tendono a concentrarsi maggiormente sul processo di prenotazione e sono meno propense a cambiare scheda del browser rispetto agli utenti desktop.

Entrambe le tariffe nazionali e le tariffe mobilisono in arrivo sulla piattaforma Your.Rentals. Questo significa che potete affidarvi a un unico gestore di canali se volete andare su più piattaforme e non dipendere da un’unica OTA come Booking.com.

Registrati

Iscriviti gratuitamente e accedi al software Your.Rentals.